Google+ Pazzi per il Cinema: 55. Le Meraviglie Degli Oceani 3D (2003)
Icon RSS Icon Facebook Icon Twitter Icon Google+ Icon Tumblr

sabato 10 agosto 2013

55. Le Meraviglie Degli Oceani 3D (2003)

Ho sempre amato i documentari.
Da piccolo passavo serate intere a guardare Quark.
Avete notato che ultimamente il reparto film dei Mediaworld si sta riempiendo sempre più di Blu-Ray di tipo documentaristico? Una marea. Ovviamente sono cari come il fuoco perché la cultura va scoraggiata in ogni sua forma ma tant'è...

Questo NON È Oceani 3D con le voci di Aldo, giovanni e Giacomo. Questo è un documentario vecchia maniera, come quelli che danno su Discovery Channel.
La pellicola è suddivisa in due macro porzioni dedicate rispettivamente ai coralli ed ai pesci in generale. Filo conduttore la tartaruga Aris, voce narrante della produzione.
Il comparto video è buono per quanto riguarda la pulizia e la sensazione di profondità ma l'effetto 3D è poco marcato in uscita. Per intenderci, non avremo le sogliole che nuotano in salotto. Peccato. Dubbio atroce poi è che i pochi pesci che escono dallo schermo siano stati aggiunti in post produzione il che mi porta a pensare che il film sia stato originariamente girato in 2D e solo successivamente trasformato in 3D... ma bravi! Maledetti...
Altra nota negativa la durata infima della produzione. Quaranta minuti possono essere sufficienti per un documentario da televisione non per un disco venduto in home video.
Bocciato.

Consigliato a:
Chi ha un televisore 3D ed ama il mare tanto da pensare che in una vita precedente fosse un pesce, gli altri desistano.

Sconsigliato a:
Chi pensa che 40 minuti di video senza nessun contenuto aggiuntivo siano un po' pochi per un Blu-ray venduto a prezzo pieno.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...