Google+ Pazzi per il Cinema: 3. Viaggio attraverso l'impossibile (1904)
Icon RSS Icon Facebook Icon Twitter Icon Google+ Icon Tumblr

martedì 22 gennaio 2013

3. Viaggio attraverso l'impossibile (1904)

Film muto di inizio secolo (scorso).
Sembra di assistere ad una recita scolastica.
La recitazione ed i costumi sono da barzelletta.
La regia è statica e non credo di aver afferrato la trama.
Eppure...

E’ da cretini guardare un film del 1904 e pretendere che possa essere adatto ad un pubblico del 2013.
Ugualmente è da stupidi vederlo ed elogiarlo per poi riempirsi la bocca con frasi snob del tipo “una volta sì che i film erano più belli” (cazzata al quadrato).

Allora mi domando perché io debba voler vedere un film del genere OGGI.

Perché io AMO il cinema.

Pensateci un attimo, quando siete innamorati non è forse vostro desiderio conoscere tutto sulla persona amata? Magari che cibi le piacciono, se preferisce il mare o la montagna e magari come era da piccola.
Ecco, vedere un film del genere equivale a guardare un vecchio filmino. La dolcezza e l’innocenza di quelle immagini sono qualcosa che mira a nutrire la nostra anima, non ad appagare il nostro occhio.

Non possiamo paragonare le immagini dei primi passi di un bambino con una finale dei cento metri, sono cose diverse che danno emozioni diverse.

Consigliato a:
Chi vuole emozionarsi vedendo il cinema compiere i primi passi.

Sconsigliato a:
Chi nella lista delle sue passioni non ha il cinema al primo posto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...