Google+ Pazzi per il Cinema: 58. Caos (2005)
Icon RSS Icon Facebook Icon Twitter Icon Google+ Icon Tumblr

giovedì 5 settembre 2013

58. Caos (2005)

Se dopo così tanti anni ancora vengono prodotti film del genere un motivo deve pur esserci. E se poi, sempre dopo così tanti anni, questi film riescono ancora non solo a stupire ma addirittura innovare un genere che per troppe volte sembrava aver già detto tutto beh, allora significa che la pellicola può dirsi riuscita.

Signori (e badate bene ho detto "signori", le signorine stiano sicure che questo film non fa per loro) stappate le birre e preparate i panini, si prospetta una serata virilmente maschia all'insegna dell'intrattenimento che solo un film sulle rapine può offrire.
Non crediate di trovarvi di fronte una pellicola con una trama appena abbozzata, qui abbiamo elementi tipici del Cinema thriller che innalzano inaspettatamente i toni della produzione. Certo, siamo lontani anni luce da altri film sul genere ben più blasonati e la sceneggiatura soffre di una certa lentezza nella parte centrale che ne smorza il ritmo, ma la presenza di alcuni veri e propri colpi di genio innalza il film dal mare di mediocrità nel quale solitamente nuotano le pellicole d'azione a basso badget.
Poco importa se la regia contiene errori grossolani o se la recitazione di Wesley Snipes è molto sotto tono, Jason Statham e Ryan Phillippe compensano agevolmente la mancanza. Il film non solo intrattiene ma supera largamente le basse aspettative che è lecito attendersi dalle pellicole di questo genere.

Già che ci sono vi consiglio un altro film con Statham passato in sordina ma che credo meriti l'attenzione degli appassionati del genere action: Professione assassino del 2011. Anche questo tecnicamente non sarà eccelso ma è incredibilmente esaltante.

Consigliato a:
Chi non riesce a vivere senza Cinema d'azione. Anzi, consigliato SOLO a chi non riesce a vivere senza Cinema d'azione.

Sconsigliato a:
Chi non è disposto a chiudere un occhio (o magari tutti e due) su una regia che definire scadente è un complimento.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...