Google+ Pazzi per il Cinema: 15. Æon Flux - Il futuro ha inizio (2005)
Icon RSS Icon Facebook Icon Twitter Icon Google+ Icon Tumblr

mercoledì 6 febbraio 2013

15. Æon Flux - Il futuro ha inizio (2005)

Perché Charlize, PERCHÉ? ç_ç
Due anni prima avevi 
pure vinto l’Oscar! Come hai potuto prestarti ad uno scempio simile? Se ti servivano soldi potevi pure chiede a me, ti aiutavo io! Non c’era bisogno che ti sputtanassi in un film così! Scommetto che ti sei fatta fregare dalla sceneggiatura.
Ebbene sì, perché sulla carta questo film funzionerebbe anche bene, è la realizzazione che è pessima.
Parliamoci chiaro, il film è noiosetto.
Diciamo che per godervelo appieno potreste vedervi i primi cinque minuti e poi andare avanti veloce fino al minuto 55 circa dove troverete il colpo di scena che in parte salva l’intera produzione. Il fatto è che quei cinquanta minuti di vuoto cosmico rendono insopportabile la visione del film.

Visivamente il film non si presenta affatto male, le scenografie ed i costumi sono di sicuro impatto, gli effetti speciali tutto sommato si salvano e la fotografia appaga l’occhio. Inoltre le tecnologie mostrate in questo film sono sicuramente non banali e molto biopunk, cosa rara e sempre ben accetta.
Ciò che affossa questa pellicola sono le scene d’azione, dal taglio molto confuso e registicamente poco felici, e dato che qui occupano i tre quarti dell’intera pellicola significa che il film è per la maggior parte mal realizzato. Fossero state fatte bene allora il film si salvava ma in questo caso è un grosso problema.

Consigliato a:
Chi come me guarda i film di fantascienza perché c’è sempre qualche elemento nuovo che non ha mai visto in altri film.

Sconsigliato a:
Chi cerca un bel film di fantascienza. Questo è un prodotto che se fosse un compito in classe prenderebbe 5, non sarà uno scempio ma alla sufficienza non ci arriva comunque.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...